Stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi

STATO DI GRAVE PERICOLOSITÀ PER GLI INCENDI BOSCHIVI

RICHIAMATA la dichiarazione di grave pericolosità per gli incendi boschivi, pervenuta in data 04 luglio 2019 prot. nr.5673 della Direzione Protezione Civile - Giunta Regionale del Veneto con nota prot. nr.292907, la quale dichiara lo stato di GRAVE PERICOLOSITÀ per gli incendi boschivi, nella quale si avvisa non venga consentito svolgimento iniziative consistenti bruciature ti qualsiasi tipo in territori particolarmente esposti a incendi boschivi;

PRESO ATTO delle contingenti condizioni meteo climatiche;

VISTO l'art. 50 del D. L.gs. 18.08.2000, n. 267

AVVISA LA POPOLAZIONE

Che ai sensi dell’art. 10 della Legge 21 novembre 2000, n.353 e dell’art. 9 della Legge Regionale 24 gennaio 1992 n.6:
A) il Comune di Fumane (VR), è stato dichiarato territorio di GRAVE PERICOLOSITÀ per gli incendi boschivi;
B) è vietata qualsiasi azione determinante, anche solo potenzialmente, l’innesco d’incendio.

Per le trasgressioni ai divieti di cui sopra è prevista una sanzione amministrativa pari a € 2.065,83 e il differimento all'Autorità Giudiziaria per violazione all’art. 423 del Codice Penale.

IL SINDACO
Daniele Zivelonghi